Offerte inverno in Val di Fassa
Offerte imperdibili inverno in Val di Fassa
Per la Festa dell'Immacolata o per le prime settimane del nuovo anno, scegli il nostro hotel in Trentino!

Trekking in Val di Fassa con itinerari per tutti

Fare trekking in Val di Fassa è una delle attività che consigliamo a tutti i nostri ospiti, perché ci sono tanti sentieri da seguire per chi vuole toccare con mano la bellezza delle Dolomiti.

Tra la natura dei boschi, l’odore di natura e gli scorci panoramici che vi sorprenderanno passo dopo passo, le passeggiate in Trentino saranno indimenticabili.

  • Parco Naturale Paneveggio

Visitare il Parco Naturale Paneveggio in Val di Fassa, d’estate, è l’ideale per chi vuole scoprire i sentieri tematici di questo luogo, conosciuto come la Foresta dei Violini.

La posizione del nostro hotel in Val di Fassa vi permetterà di raggiungere i migliori itinerari che partono dal centro visitatori del parco Paneveggio, che si trova sulla statale n.50, che da Predazzo porta al Passo Rolle a pochi chilometri dall’albergo.

Se preferite esplorare la parte settentrionale, con un’escursione di circa 3 ore e 400 metri di dislivello, l’itinerario ad anello Paneveggio - Malga Bocche è quel che fa per voi. Se siete alla ricerca di una passeggiata per tutti, allora seguite il sentiero Marciò dove scoprire l’area faunistica del cervo.

  • Strada dei Rusci - Val di San Nicolò

Questo sentiero per gli amanti di trekking in Val di Fassa prende il nome di Strada dei Russi per via della storia che accompagna la nascita di questo percorso, che si narra fu creato dai russi durante la Prima Guerra Mondiale. Per un’escursione tra i boschi, senza salite troppo ripide e con un attraversamento della pietraia di Giaf, l’itinerario della Val di San Nicolò è perfetto.

Il periodo consigliato per le escursioni in Val di Fassa va dal mese di giugno all’inizio di ottobre, anche se è bene prestare attenzione ai temporali estivi quando si seguono i percorsi che attraversano la pietraia alluvionale sul fiume Giaf.

La durata prevista è di 2 ore, in un percorso ombreggiato dalle conifere e di media difficoltà.

  • Il percorso della Marcialonga

Bastano 100 metri per iniziare l’avventura adatta a tutta la famiglia del percorso della Marcialonga, famoso per l’omonima competizione invernale di sci di fondo, e piacevole durante la bella stagione. Durante l’estate, infatti, è possibile seguire questo spettacolare itinerario per gustarsi una passeggiata di fondovalle, da Moena a Canazei, immersi nella natura.